• Il Gomitolo Centro di psicologia
    Fondato nel 2007

    Mission

    "Il Gomitolo" si prefigge l'obiettivo di fornire supporto psicologico in vari momenti del ciclo di vita. L'intento è di offrire un sostegno in grado di aiutare l'individuo e\o la sua famiglia ad attraversare momenti di difficoltà ed elaborare vissuti e esperienze. Il benessere psicologico è, infatti, un tassello fondamentale per una buona riuscita personale, sociale e lavorativa.

    Significato

    Il Gomitolo simboleggia, attraverso i suoi intrecci e colori, la complessità della personalità e delle relazioni umane che si arricchiscono progressivamente mano a mano che il "viaggio" prosegue.
    I primi incontri ed esperienze si combinano proprio come i colori primari, così inizia e continua, nel corso della vita, la costruzione del nostro essere individui.
    Il risultato, inaspettato ed unico, è una nuova ed originale miscela di colori che è la nostra personalità.

  • I nostri servizi

    Il centro Il Gomitolo vi accompagna durante tutto l'arco di vita dall'infanzia alla senilità tenendo in maggior conto le tappe critiche di questo lungo e affascinante percorso che è la vita. A volte non tutto va come vorremmo o come ci aspettavamo: difficoltà sul lavoro, crisi di coppia o un figlio adolescente troppo lontano dalle nostra immagine idealizzata... possono essere esempi di ostacoli che possono capitare nella vita di ognuno di noi. Il nostro compito come professionisti è quello di aiutarvi a trovare una chiave di lettura che vi permetta di riprendere la vostra vita con nuovo e maggior benessere.

  • Consulenza psicologica adulti

    Percorso individuale

    Psicodiagnosi, supporto psicologico, psicoterapia
    Difficoltà relazionali, lavorative, crisi esistenziali
    Gestione di momenti critici come incidenti, malattie, lutti
    Elaborazione di eventi traumatici di grande o lieve entità, disturbo post traumatico da stress (PTSD)
    Ansia, attacchi di panico, depressione
    Difficoltà genitoriali
    Separazioni, divorzi

    Percorso di coppia

    Problemi relazionali di coppia nei diversi momenti del ciclo familiare (nascita dei figli, figli adolescenti, sindrome del nido vuoto...)
    Relazione
    Crisi di coppia e separazioni
    Mediazione familiare

    Percorso familiare o allargamenti alla famiglia

    Spesso il disagio di un membro della famiglia si ripercuote anche sugli altri componenti del nucleo. Si viene così a creare un clima di tensione e disagio che può venire alleggerito tramite un approccio globale alla famiglia.

    Percorso genitori

    Percorsi di accompagnamento alla nascita
    Accoglienza della fatica di diventare genitori
    Baby blues, Depressione post-parto
    Prevenzione del disagio relazionale madre-padre-bambino
    Sostegno psicologico durante le gravidanze a rischio
    Sostegno psicologico in caso di patologie del feto / bambino
    Sostegno psicologico della donna, parent training

  • Consulenza età evolutiva

    Percorso bambini e adolescenti

    Psicodiagnosi, supporto psicologico, psicoterapia
    Difficoltà di crescita (pappa, nanna, pannolino, ciuccio...)
    Disturbi del sonno
    Gelosie tra fratelli
    Disturbi d'ansia e paure
    Difficoltà emotive e/o relazionali
    Problemi comportamentali
    Difficoltà di attenzione e iperattività
    Percorsi di orientamento scolastico e professionale
    Adolescenze problematiche
    Mancanza di comunicazione
    Separazione genitoriale
    Disturbo post traumatico da stress (PTSD)
    Percorsi di Parent-Training

    Percorso genitori

    Percorsi di accompagnamento alla nascita
    Accoglienza della fatica di diventare genitori
    Baby blues, Depressione post-parto
    Prevenzione del disagio relazionale madre-padre-bambino
    Sostegno psicologico durante le gravidanze a rischio
    Sostegno psicologico in caso di patologie del feto / bambino
    Sostegno psicologico della donna
    Parent training

  • Formazione

     


    Elaborazione di progetti ad hoc per insegnanti e studenti
    Servizi di sportello psicologico per insegnanti, studenti e famiglie
    Prevenzione dei disturbi di apprendimento
    Percorsi di orientamento scolastico e professionale
    Sostegno e supervisione all'equipe docente
    Supervisione a educatori e operatori socio-sanitari per una migliore gestione del caso

  • Come lavoriamo

    • A volte andare dallo psicologo fa paura, per cercare di sfatare questo mito proveremo a spiegare il nostro metodo di lavoro: non c'è nulla di alchemico, la stanza dello psicologo è un luogo protetto dove attraverso la parola, anche le emozioni più spiacevoli trovano un nome e un senso. È come fare un volo con il paracadute avendo però l'istruttore con se, camminare sul filo avendo sotto una rete protettiva.

      Con gli adulti e gli adolescenti lo strumento di lavoro privilegiato è il colloquio. Si possono utilizzare anche tecniche più specifiche ad esempio per la gestione dell'ansia, l'EMDR o il parent training.

      Con i bambini ovviamente l'approccio è diverso, si utilizzano i disegni, alcuni test e il gioco.
      Non potete immaginare quanto racconta di se un bambino messo a suo agio con i disegni e il gioco!

          Adulti       Età evolutiva
  • Area adulti


    • Percorso individuale: uno spazio per se in cui, attraverso il dialogo con lo psicologo, mettere a fuoco ciò che si pensa e ciò che si prova per potenziare le strategie che già si possiedono e/o trovarne di nuove, per affrontare la situazione che ci preoccupa, ci fa soffrire, ci tiene bloccati.
      Uno spazio protetto in cui si possono dire e fare cose spiacevoli ma in sicurezza grazie alla presenza di un "paracadute" e di una "mente compagna".
    • Percorso di coppia: non sempre si ritrovano le risorse e le potenzialità per risolvere da sè le difficoltà fisiologiche e/o traumatiche che una coppia può incontrare nell'arco della vita. Se trascurati questi problemi rischiano di diventare cronici e di inquinare irrimediabilmente il clima familiare coinvolgendo anche eventuali figli e anche altre aree di vita prima funzionanti e aproblematiche. Capita così che ci si chiuda a riccio, non si comunichi più e che anche problemi risolvibili arrivino a sembrare insormontabili, dando così inizio ad una guerra di ripicche e rancori estenuanti e sfibranti. Alcune coppie invece arrivano in consultazione avendo già maturato l'idea di una separazione ma con ancora tanti conflitti aperti e con il desiderio di riuscire a lasciarsi nel modo migliore possibile e a valorizzare ciò che di bello c'è stato soprattutto quando si condivide la genitorialità.

    Avanti
  • Area adulti - 2


    • Percorso familiare o allargamenti familiari: all'interno del contesto privilegiato della terapia e con la mediazione dello psicologo si possono anche condividere con i propri familiari cose spiacevoli e dolorose, dare non voce al "non detto": le cose che si sanno ma che non si possono dire.. Il paziente designato è colui che mediante il sintomo psichico catalizza e assorbe su di se problematiche affettive e relazionali del gruppo familiare; lo scopo inconscio è tenere coesa la famiglia dove è vulnerabile a causa di dinamiche affettive tenute implicite o nascoste per tutelare la continuità dei legami. Il paziente assolve il suo compito in modi diversi: soffre di attacchi di panico o di pesanti crisi ansiose sviluppa disturbi alimentari, diventa depresso, alcolista o tossicodipendente e a volte le tre cose insieme.
    • Percorso genitori: I bambini non nascono con il libretto di istruzioni, spesso ci si trova smarriti e impauriti nell'accompagnare il percorso di crescita di un figlio. Sarà un luogo comune ma davvero fare il genitore è il compito più difficile al mondo ma anche il più gratificante! Diventa quindi un imperativo morale essere preparati ed eventualmente farsi aiutare per affrontare questa avventura. Il viaggio risulterà inoltre più leggero, consapevole e soddisfacente. Si tratta di incontri preferibilmente con entrambi i genitori. A seconda della problematica si possono ipotizzare anche colloqui individuali o di gruppo (parent training). Anche quando ci si separa è bene tenere a mente che si resta genitori per sempre. Nelle situazioni in cui il livello di conflittualità è alto è possibile intraprendere percorsi di mediazione familiare (regolamentata anche alla Legge n° 54 dell'8 febbraio 2006). In questo caso un terzo imparziale aiuta la coppia genitoriale ad affrontare e gestire il conflitto sia esso di natura emotiva o materiale in modo da favorire la cogenitorialità.

    Avanti
  • Area adulti - 3


    • L'EMDR è usato fondamentalmente per accedere, neutralizzare e portare a una risoluzione adattiva i ricordi di esperienze traumatiche che stanno alla base di disturbi psicologici attuali del paziente. Queste esperienze traumatiche possono consistere in: Piccoli/grandi traumi subiti nell'età dello sviluppo, eventi stressanti nell'ambito delle esperienze comuni (lutto, malattia cronica, perdite finanziarie, conflitti coniugali, cambiamenti) Eventi stressanti al di fuori dell'esperienza umana consueta quali disastri naturali (terremoti, inondazioni) o disastri provocati dall'uomo (incidenti gravi, torture, violenza) (tratto da http://www.emdritalia.it)
  • Area età evolutiva


    • Percorso bambini e adolescenti: spesso i genitori sono intimoriti e titubanti quando devono portare un figlio dallo psicologo.
      Sono una persona che aiuta i bambini a capire perché a volte non si è contenti, perché si ha paura, perché a volte si compiono delle azioni che proprio non si vorrebbero fare mentre altre proprio non si riesce ad affrontarle. Va da un dottore che però e un dottore speciale, che non da le medicine e non fa le punture, con cui si gioca, si parla e si disegna

      Percorso genitori: i bambini non nascono con i libretto di istruzioni, spesso ci si trova smarriti e impauriti nell’accompagnare il percorso di crescita di un figlio. Sarà un luogo comune ma davvero fare il genitore è il compito più difficile al mondo ma anche il più gratificante! Diventa quindi un imperativo morale essere preparati ed eventualmente farsi aiutare per affrontare questa avventura. Il viaggio risulterà inoltre più leggero, consapevole e soddisfacente. Si tratta di incontri preferibilmente con entrambi i genitori. A seconda della problematica si possono ipotizzare anche colloqui individuali o di gruppo (Parent training).

      L’EMDR è usato fondamentalmente per accedere, neutralizzare e portare a una risoluzione adattiva i ricordi di esperienze traumatiche che stanno alla base di disturbi psicologici attuali del paziente. Queste esperienze traumatiche possono consistere in: Piccoli/grandi traumi subiti nell’età dello sviluppo, eventi stressanti nell’ambito delle esperienze comuni (lutto, malattia cronica, perdite finanziarie, conflitti coniugali, cambiamenti) Eventi stressanti al di fuori dell’esperienza umana consueta quali disastri naturali (terremoti, inondazioni) o disastri provocati dall’uomo (incidenti gravi, torture, violenza) (tratto da www.emdritalia.it)
  • Consulenza Psicologica Online - SKYPE

    La consulenza psicologica via Skype...Può essere molto utile!

    Quando?

    Spesso quando si è in difficoltà o si soffre per un problema psicologico, non è facile chiedere aiuto o rivolgersi direttamente ad un professionista. Per questo a volte può essere utile un primo colloquio via Skype con uno psicologo. Benché non comparabile all'incontro in studio, la consulenza online può però rappresentare l'occasione di un primo approccio comodo e celere alla consultazione di un professionista e darci la possibilità di

    • definire e mettere a fuoco le problematiche salienti
    • valorizzare le risorse personali
    • identificare con la guida di un esperto strategie efficaci per far fronte alle difficoltà che si stanno incontrando


    A chi si rivolge ? Come richiederla FAQ Scarica modulo
  • Consulenza Psicologica Online

    A chi si rivolge ?

    Avere l'opportunità di confrontarsi con uno psicologo online può essere d'aiuto ad esempio:

    • quando non si sa a chi rivolgersi
    • per provare un primo contatto con uno psicologo
    • se si è impossibilitati a raggiungere il nostro studio per ragioni temporanee o permanenti;
    • se si risiede all'estero ma si desidera ricevere una consulenza da uno psicologo madre lingua
    • se si attraversa o si ha appena attraversato una malattia che ha ridotto la capacità di deambulazione o minato le risorse emotive necessarie per superare la crisi


    Il servizio è rivolto esclusivamente a maggiorenni.
    Il Servizio rispetta codice deontologico psicologi italiani e le linee guida per le prestazioni psicologiche a distanza, approvate dall'Ordine Nazionale degli Psicologi.



    Come richiederla
  • Consulenza Psicologica Online

    Come richiederla

    1. Scaricare e compilare in tutte le sue parti il modulo per la richiesta della consulenza.
    2. Il modulo debitamente compilato e firmato dovrà essere inviato via fax, posta o via email
    3. Dopo la ricezione del modulo riceverà una mail di conferma in cui:
      • scriveremo se la problematica che ci ha esposto può essere affrontata con una consulenza via Skype; a volte, infatti, può succedere che una richiesta non rientri nelle nostre aree di competenza o può trattarsi di una situazione che necessita una visita in studio.
      • indicheremo, sulla base delle preferenze che ci ha indicato, alcune proposte di date e orari possibili per usufruire del servizio tra le quali poter scegliere
      • allegheremo le indicazioni per il pagamento e il nickname del professionista da contattare. Sarà sempre l'utente a chiamare e non il professionista
    4. Il pagamento del servizio andra fatto tramite PayPal o bonifico e dovrà pervenire entro le 24 ore precedenti l'appuntamento, in caso contrario la prenotazione sarà annullata e bisognerà accordarsi per una data successiva.

    Strumenti necessari

    • Un ambiente idoneo e silenzioso che garantisca tranquillità e riservatezza.
    • Una connessione ad internet sufficientemente stabile, veloce e sicura
    • Un computer o un dispositivo mobile con webcam, microfono e altoparlanti o una cuffia collegabile
    • Il tuo nickname di Skype. Se ancora non ha Skype puoi scaricarlo gratuitamente e in modo semplice e rapido qui.
    FAQ
  • Consulenza Psicologica Online

    FAQ

    • Quanto dura una seduta ?
    • Ogni colloquio di consulenza psicologica via Skype ha la durata di 45 minuti.

    • Quanto costa ?
    • Il compenso per ogni colloquio di consulenza psicologica via Skype è di 45 euro. Il pagamento è anticipato

    • Quali sono le modalità di pagamento ?
    • E' possibile pagare tramite bonifico o Paypal: è il sistema più utilizzato e sicuro per i pagamenti online che permette di usare la propria Carta di Credito (VISA, MASTERCARD, PostePay).

    • Come avviene la fatturazione ?
    • Successivamente al pagamento e all'erogazione del servizio, verrà inviata via email la fattura in formato digitale (PDF) relativa al colloquio effettuato. La fatturazione include già il 2 % a favore del fondo previdenziale (ENPAP) ed è esente da IVA. Il servizio offerto è considerato assimilabile ad una prestazione sanitaria ed è quindi detraibile fiscalmente, come le altre spese o visite mediche.

    • Quali sono i tempi di attesa ?
    • Le prenotazioni vengono sempre effettuate in tempi rapidi compatibilmente con le disponibilità di entrambe le parti.

    • Continua
  • Consulenza Psicologica Online

    FAQ

    • È possibile disdire un appuntamento ?
    • Si, basta comunicarci l'annullamento telefonicamente o tramite email all’indirizzo . Con più di 24 ore di anticipo rispetto all'orario dell'appuntamento nessun importo andrà pagato. In caso di pagamento già avvenuto verrete rimborsati. Con meno di 24 ore di anticipo rispetto all'orario dell'appuntamento andrà pagato il 50 % del compenso previsto ovvero € 22,50. In caso di pagamento già avvenuto verrete rimborsati della medesima somma. Nel caso in cui fosse il professionista impossibilitato a svolgere la consulenza già concordata, l’utente verrà contattato quanto prima all'indirizzo email e/o numero telefonico fornito. In tal caso non verrà richiesto alcun compenso. In caso di già avvenuto pagamento l'utente verrà rimborsato dell'intera somma.

    • Come garantite la mia riservatezza ?
    • Tutti dati sensibili necessari per l'espletamento della consulenza psicologica via Skype verranno trattati in ottemperanza alla normativa sulla privacy (D.Lgs. 196/03). Nessun dato verrà salvato all'interno del sito.

    • Per avere una consulenza è sempre necessario prenotare ?
    • Si, sempre. Il servizio di consulenza psicologica via Skype è fornito solo previo appuntamento.

    • Vuoi saperne di più sulla consulenza psicologica online?
    • È possibile leggere il documento ufficiale redatto dal gruppo di lavoro "Psicologia e Nuove Tecnologie" dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia: Psicologia e nuove tecnologie

  • Iniziative

    Obiettivo fondamentale del Centro Il Gomitolo è di fornire sostegno e rispondere nella maniera più efficace possibile ai bisogni della cittadinanza e del territorio. Pertanto sono state realizzare alcune iniziative particolari ed altre sono in via di sviluppo.

    • Primo colloquio gratuito: il primo colloquio in studio è sempre gratuito e ha lo scopo di dare la possibilità di conoscerci e fornire tutte le informazioni necessarie, offrire chiarimenti o rispondere a dubbi e domande
    • Sportello Psicologico Gratuito senza appuntamento ogni primo martedì del mese dalle 9:00 alle 12:00 presso lo studio di Saronno
    • Psicologo in farmacia
  • Convenzioni

    Si applica una riduzione del 20% sul costo delle sedute in studio per i dipendenti e i familiari sullo stesso stato di famiglia per:

    • Arma dei Carabinieri
    • Guardia di Finanza
    • Dipatimento Amm. Penitenziaria
    • Polizia di Stato
    • AssoMedico
    • FISDE

    Convenzione Assogamma

    • Rimborso pari ad una percentuale decisa da parte delle aziende associate
  • Contatti

    Il Gomitolo

    Via Galvani 1
    Saronno (VA)
    Via Cavour 44
    Varese (VA)

    Tel: 347 5930005
    Tel: 345 4378066
    Fax: 0332 1691245

    Primo incontro gratuito in studio! Chiedi informazioni.

    Richiesta inviata correttamente!
    La ricontatteremo al più presto.



    Si autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi del D.lgs. n. 196/2003.

    Chi richiede la consulenza:

    Per chi è richiesta la consulenza:

    Saronno
    Varese